Mancosu editore

La casa editrice nasce negli anni ’80, ma inizia la reale attività di produzione editoriale nel mercato italiano e internazionale nel 1995 con l’uscita dell’opera il Nuovo Manuale dell’Architetto, realizzato dal Prof. Bruno Zevi e da suoi valenti collaboratori. Questa opera consente a Mancosu editore di affermarsi velocemente nel comparto dell’edilizia e dell’architettura, conquistando una notevole fetta di mercato e proponendo un prodotto esclusivo e innovativo: il primo manuale italiano a essere completamente informatizzato su cd-rom, con testi e disegni esportabili. Subito a seguire viene pubblicato il Manuale dei Capitolati e dei Prezzari, curato dall’Arch. Enrico Milone. Anche in questo caso il successo è notevole. Dopo la creazione della collana I Grandi Manuali la casa editrice avvia un importantissimo progetto: la messa in lavorazione della collana TecnoTipo, che ospita argomenti di carattere tecnologico e tipologico. Attualmente ha ben 60 titoli in cantiere.